Stretta di mano

Comunicato Stampa Balon Mundial 2015 – Festival dello Sport e delle Comunità Migranti

“Balon Mundial – Festival dello sport e delle Comunità Migranti” è un progetto di sport e inclusione sociale nato nel 2007. Giunto alle porte della nona edizione, Balon Mundial nasce come Torneo amatoriale non agonistico di calcio a 11 delle comunità migranti, con la stessa formula della “Coppa del Mondo”. Negli anni la crescita dell’evento ha visto l’aumento delle squadre partecipanti da 16 a 35 quest’anno, la nascita del torneo di calcio a 5 femminile e lo sviluppo attorno ai campi da gioco di eventi musicali e gastronomici a rappresentare le culture di origine dei migranti. Gli atleti coinvolti sono circa 1000 con provenienza oramai da tutto il territorio piemontese.

Balon Mundial 2015
La 9° edizione del Festival dello Sport e delle Comunità Migranti si svolgerà dal ​06 giugno

2015 al 05 luglio 2015​ con i seguenti orari:

Impianto sportivo Colletta – piazzale Aleramo 24

Sabato 06 -13 -20 giugno 2015 Domenica 07 – 14 – 21 – 28 giugno 2015

Stadio Primo Nebiolo – parco Ruffini

da Martedì 30 a Venerdì 3 luglio (Quarti di finale) Sabato 4 luglio (Semifinali)
Domenica 5 luglio (Finali)

h. 14.00 – h. 20.00 h. 9.30 – h. 20.00

h. 20.00 – h. 24.00 h. 15.00 – h. 21.00 h. 9.30 – h. 20.00

Da quest’anno Balon Mundial, da sempre impegnato nella lotta a tutte le discriminazioni e quindi anche contro l’omofobia, parteciperà con azioni concrete e mirate per diffondere la cultura dell’eguaglianza facendo parte della campagna Football v Homophobia sostenuta da Fare Network (Football Against Racism in Europe) di cui siamo partner.

Dopo la campagna social ​#BMvOMOFOBIA del 17 maggio, vi saranno dibattiti e incontri nelle giornate conclusive del torneo, per affrontare il tema dello sport e della discriminazione per orientamento sessuale e identità di genere. Supporter LGBT dal Nord Europa sono stati invitati ad aggregarsi al tifo nelle fasi finali della manifestazione.

Oltre alle partite ci saranno ​dibatti​ sulla cittadinanza sportiva, sull’economia migrante, su Football v homophobia e poi ​musica​ dal vivo e i cibi del mondo di F​ ood Mundial.
Tutto con ​ingresso gratuito!

Balon Mundial 2015 ha il patrocinio di:
Regione Piemonte, Consiglio Regionale, Circoscrizione 7, Circoscrizione 3 e Fare Network In collaborazione con: Uisp, Greenback, Tyc, Acaf
Sponsor: Ria, Med in Italy, PerMicro
Partner tecnico: Zeus

A.S.D. Balon Mundial Onlus 

L’Associazione Sportiva Dilettantistica Balon Mundial ONLUS nasce a Torino nel 2012. Obiettivo dell’Associazione è la lotta alle discriminazioni e al razzismo attraverso lo sport, avviando anche percorsi di formazione e inserimento lavorativo. Tutte le attività dell’Associazione sono pensate per valorizzare lo sport come strumento di inclusione sociale e di educazione al fair play, al rispetto delle regole e alla risoluzione dei conflitti. I progetti dell’A.S.D. Balon Mundial ONLUS intercettano ogni anno più di 7.000 atleti di ogni fascia di età e provenienza.”

Prossimi eventi in collaborazione con Balon Mundial:

Nell’ambito della terza edizione di un’Estate al Cinema curata dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema, venerdì 26 Giugno alle ore 21,30 presso la Terrazza dei Sogni, spazio del Presidio Controverso di Via Pio VII 61 a Torino, verrà proiettato ad ingresso libero il film 40% – Le mani libere del destino di Riccardo Jacopino prodotto dalla Cooperativa Arcobaleno di Torino. Il film è stato scelto perché ci restituisce come il lavoro e lo sport possono essere fondamentali strumenti di inclusione sociale. L’appuntamento è realizzato in collaborazione con MAC, Presidio Controverso, Cooperativa PG Frassati, Balon Mundial, Psicologia Film Festival e Associazione Antropocosmos.

Dicono con noi:

“Ritengo da sempre Balon Mundial una manifestazione importantissima per il percorso di inclusione sociale di lotta al razzismo che la nostra società sta compiendo. Quest’anno siamo giunti alla sua IX edizione e io non posso non ringraziare tutti coloro i quali hanno lavorato e si sono impegnati in questi anni alla sua organizzazione e realizzazione.

Balon Mundial Festival dello Sport e delle Comunità Migranti al suo tradizionale impegno contro il razzismo quest’anno ha voluto affiancare la difesa dei diritti della comunità LGBT e la lotta contro l’omofobia. Trovo giusto e vincente mettere insieme questi due aspetti, lotta al razzismo e lotta all’omofobia nel mondo dello sport e nel mondo del calcio. Utilizzare uno sport così diffuso come il calcio per trasmettere messaggi positivi e portare avanti battaglie di civiltà.”

Monica Cerutti, Assessora Politiche Giovanili, Pari Opportunità, Diritti Civili e Immigrazione

Regione Piemonte

“La Regione Piemonte vede nello sport uno straordinario strumento di integrazione sociale. Pensiamo che ci siano tutti i presupposti per arricchire la storia del Balon Mundial coinvolgendo anche altri territori della nostra Regione ed è su questo punto che intendiamo offrire la nostra più convinta collaborazione”

D​aniele Valle, Consigliere Regione Piemonte – Commissione Sport

“Come dimostriamo con un progetto targato Global Shapers che al momento è ai nastri di partenza, condividiamo l’idea che lo sport sia un veicolo di valori straordinario e dirompente, troppo spesso sottovalutato, ma soprattutto che sia un linguaggio universale, capace di annullare le differenze”

​Andrea Ebana di Global Shaper – Turin Hub Head Coach Robur Tiboni Urbino Volley

Serie A1 Femminile (ITA)

GIRONI MASCHILI

A) Congo – Burkina – Cuori d’Aquila – Albania

F) Libano – Africa United – Cina – Egitto

B) Camerun – Guinea – Colombia – Ius Soli

G) Romania – Sudan – Salvador – Palestina

C) Nigeria – Mali – Bolivia – Tunisia

H) Senegal – Marocco – Brasile – Bosnia

D) Survivors- Ghana – Ecuador – Polonia

I) India – Afghanistan – Iran

E) Perù – Costa D’Avorio – Argentina – Italia

 

GIRONI FEMMINILI

A. Bosnia – Ecuador – Italia – Salvador

C. Iran – Perù – Bolivia

B. Politecnico Team – Khorakhanè – Marocco – Colombia

Balon Mundial è UNIONE

Balon Mundial contro l’omofobia: il calcio per dire ‘no!’ all’intolleranza!

Parte domenica 17 maggio la campagna “Balon Mundial v homophobia – Balon Mundial contro l’omofobia”, in occasione dell’International Day Against Homophobia and Transphobia (IDAHOT). In collaborazione con FARE Network, l’A.s.d. Balon Mundial ONLUS si unirà alla campagna internazionale Football v homophobia. Nata nel Regno Unito per rendere i club sportivi un luogo sicuro anche per gli atleti omosessuali e transessuali, l’iniziativa ha coinvolto team professionisti del calibro di Arsenal, Manchester City, Liverpool, West Ham, Crystal Palace, club dilettantistici e tifoserie.

Il lancio avverrà in contemporanea con la 7ma tappa dello Street Mundial, l’ormai noto appuntamento con il calcio di strada 3 contro 3 gratuito aperto a tutte e a tutti, che avrà luogo nella cornice di piazza della Libertà a Settimo Torinese, dalle ore 14 alle 18. Press conference alle ore 16.
Parteciperanno con un intervento anche i Global Shapers.