GIIG_cover

Balon Mundial dà il benvenuto a GIIG – Get inclusive in the game

Una bella notizia: GIIG ‘Get inclusive in the game’ è al calcio di inizio!
Diamo il benvenuto al progetto GIIG, co-fondato con il programma Erasmus + dell’Unione Europea, per promuovere sinergie innovative per i rifugiati e l’inclusione femminile.
Get inclusive in the game (GIIG) propone un modello sostenibile di cooperazione basato sull’integrazione di sinergie innovative e operative per l’inclusione sociale dei profughi e le donne nel settore dello sport e non solo. GIIG ha lo scopo di promuovere le attività di volontariato nello sport che favoriscono l’inclusione sociale dei gruppi di minoranza, le pari opportunità e aumentano la consapevolezza dell’attività fisica come vantaggio per la salute.
Al centro del progetto un modello che mira a coinvolgere in progetti sportivi i migranti e i rifugiati che vivono in Italia e le donne, e che ha come tematiche principali la parità di genere, la promozione dello sport di squadre multietniche, la costruzione di relazioni sociali, la creazione di reti e di competenze trasversali.
Una piattaforma online – GIIG.EU – raccoglierà i dati e le informazioni per lo sviluppo e il finanziamento di partnership strategiche e la pianificazione di iniziative sportive volte a valorizzare l’inclusione sociale.
GIIG_cover
Come parte del progetto sono previste giornate di informazione nelle scuole, eventi dedicati, giochi e attività sportive nei parchi in collaborazione con le società sportive locali e le associazioni sportive e un torneo di calcio nel comune di Frosinone tra le squadre che mostrano i valori della diversità e dell’inclusione e squadre di migranti e atlete femminili di diversi paesi europei.
Inoltre sempre a Frosinone verrà organizzata una conferenza internazionale sui risultati dell’utilizzo di sport per l’inclusione sociale e la parità di genere.
Il consorzio GIIG collaborerà con il Consiglio d’Europa del Dipartimento della Gioventù, che attraverso la sua campagna “No Hate” supporterà le attività di formazione per i volontari nel progetto.
GIIG durerà fino a dicembre 2017. I partner del progetto oltre a A.S.D. Balon Mundial Onlus comprendono Unione Sportiva Acli Frosinone, Associazione di volontariato Nuovi Orizzonti ONLUS, Podes Associação para a Promoção fare Desenvolvimento Sustentável, Društvo za razvijanje prostovoljnega dela Novo mesto, TOWARZYSTWO Sportowe Iron Man e la rete FARE.
partizan-corsari-fc

Con Gianluca contro la violenza e il razzismo

Caro Gianluca Cigna, ti siamo vicini.

Hai voluto difendere un tuo compagno di squadra, non dal fallo commesso, ma dalle frasi che l’hanno provocato, da qualcosa che con il calcio e il campo non c’entrano nulla: il razzismo.

E sarebbe stato bello se tutti i media avessero parlato di più di questo tuo comportamento in campo.

Per questo ti siamo vicini, come associazione che lavora ogni giorno per costruire una società senza pregiudizi e come calciatori e soci dell’associazione che ogni sabato e domenica giocano sul tuo stesso campo e che avrebbero difeso l’ amico e compagno di squadra da un’accusa ignorante e spregevole.

Sulla follia della violenza dopo e durante una partita di calcio non ci sono commenti, ma solo una ferma e rigida condanna.

Si scende in campo per divertirsi, per correre dietro il pallone insieme a compagni, avversari e arbitri, sognando di imitare i grandi campioni. E sogno e violenza non vanno d’accordo nel calcio.

cuori-daquila

Continueremo a scendere in campo per portare in campo questi valori per fare in modo che simili episodi non accadano più.

Ti auguriamo di riprenderti presto e di rivederti presto agli allenamenti in via Oxilia,

Tommaso Pozzato

A.S.D. Balon Mundial ONLUS

Presidente

Qui la notizia su La Stampa