Carmagnola senza frontiere

L’idea alla base di questo progetto è la creazione di una squadra carmagnolese di calcio per tutti capace di essere aperta e inclusiva per tutti, dove non saranno i meriti sportivi l’obiettivo ma la capacità di creare uno spazio di incontro per tutti gli appassionati di calcio delle comunità carmagnolesi.
La città di Carmagnola negli ultimi due anni ha visto l’ingresso di nuovi cittadini richiedenti asilo ma la sua storia è caratterizzata da nuovi cittadini che da diverse parti d’Italia e del mondo sono venuti a costruire un nuovo percorso di vita in questa Città.
Il calcio sarà utilizzato come strumento per favorire l’incontro tra tutti gli appassionati di calcio, con la garanzia che il calcio sarà la lingua universale che favorirà nuove conoscenze per costruire una squadra “senza frontiere” linguistiche, religiose, di provenienza.
La squadra si pone come obiettivo la partecipazione al campionato di calcio a 11 UISP, incontrandosi una volta alla settimana per una sessione di allenamento. Obiettivo finale sarà creare una squadra di comunità che faciliti la il processo di coesione di partecipazione dei cittadini tutti attraverso lo sport.
Il progetto rientra nel percorso “Senza Frontiere Football Club” lanciato nel 2012 dall’A.S.D. Balon Mundial ONLUS che riunisce le squadre che scendono in campo per condividere il metodo, i valori e gli obiettivi dell’associazione Balon Mundial.

Flyer-Carmagnola-BM

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta