Chi sono i FANS MEDIATOR?

“Promuove una cultura del tifo sano e rispettoso degli avversari e degli arbitri”.

Art.3 Carta Etica dello sport di Balon Mundial

“Promuove in modo attivo tra giocatori e supporter il valore della regola e del rispetto quale fondamento della convivenza e del vivere positivamente nella collettività”

Art.6 Carta Etica dello sport di Balon Mundial

Balon Mundial è il torneo delle comunità migranti e chi è già venuto a vedere le nostre partite sa che il pubblico attorno campi è numeroso, acceso, colorato e rumoroso: come tutte le feste che si rispettino e noi pensiamo che il Balon Mundial sia un po’ la festa del calcio migrante e di tutti coloro che lo supportano. Il calcio di Balon Mundial vuole essere un momento di incontro tra le comunità dentro e fuori dal campo e quindi anche negli spazi del tifo devono essere rispettati i principi etici della manifestazione.

Con questo obiettivo abbiamo deciso di introdurre la figura del Fans Mediator. Il Fans Mediator si occuperà di trasmettere i valori della manifestazione al pubblico e di rafforzarne il legame con la squadra. Tutte le squadre che parteciperanno a Football Communities e a Balon Mundial dovranno obbligatoriamente avere un Fans Mediator per partecipare alle manifestazioni e presente alle partite.

Il Fans Mediator seguirà un percorso formativo obbligatorio sui valori di Balon Mundial e sarà il punto di riferimento e di raccordo tra i volontari, gli organizzatori e il pubblico attorno ai campi.

Il corso vedrà un primo appuntamento sui temi della Lotta alle Discriminazioni nello Sport e una seconda fase dedicata  ai temi del front – line, l’informazione, la comunicazione, la relazione di aiuto e la mediazione dei conflitti. La seconda fase è il frutto della collaborazione con la Circoscrizione 7 che da anni sostiene Balon Mundial ein questa edizione implementa la collaborazione dando mandato ad un proprio funzionario esperto di preparare e gestire un momento formativo.

Il Fans Mediator, insieme alla creazione del FAIR PLAY TEAM, è un ulteriore passo in avanti per la promozione e il perseguimento dei valori e dello spirito del gioco di Balon Mundial, un ulteriore passo di partecipazione attiva e responsabilità per le comunità nonché un’applicazione della Carta Etica dello Sport di Balon Mundial.

 

A seguire le date della Formazione sono divise tra i FANS MEDIATOR per Football Communities e per Balon Mundial. 

Ci saranno anche gli eventi su FACEBOOK per non dimenticarselo!

 

 

 

Fans Mediator Balon Mundial:

corso discriminazione nello sport: 27 Febbraio 2018 h. 19.00-23.00  presso l’impianto sportivo Massari in Via Massari 114-116, Torino

Corso front line, comunicazione e gestione dei conflitti – a cura dott. Garzone, Circoscrizione 7:

28 maggio, ore 19.00 – 21,00 , sala conferenze Piscina Colletta, via Ragazzoni

4 giugno, ore 19.00 – 21,00 , sala conferenze Piscina Colletta, via Ragazzoni

11 giugno, ore 19.00 – 21,00 , sala conferenze Piscina Colletta, via Ragazzoni

 

Come iscriversi alle date di formazione? -> Compilando questo modulo

 

FAQ

Il corso è gratuito? Si

Il corso rilascia un attestato? Si

Chi può farlo? Il Fans Mediator può essere chiunque partecipi ai 2 incontri a nome della squadra e che si dovrà presentare ad ogni partita e deve essere in distinta. NON può essere una delle 3 persone della distinta che entra in campo come allenatore o dirigente della squadra. Il/i rappresentante/i che parteciperanno ai corsi dovranno compilare un apposito modulo.

Il fan mediator può entrare in campo? No. Deve essere presente in mezzo ai tifosi ad ogni partita, per questo non può entrare in campo, se non nel caso in cui debba comunicare urgentemente con la squadra sul comportamento della tifoseria.

Quante persone possono partecipare ai corsi di formazione? Non c’è un limite. Si prende l’attestato da FANS MEDIATOR solo se si partecipa ad entrambi gli incontri.

Che cosa succede se il fan mediator della mia squadra non viene alla partita? -> Penalità. Si rimanda all’articolo regolamento per le sanzioni per la squadra nel caso di comportamenti non corretti del pubblico.

Da chi sono tenuti i corsi? I laboratori sulla prevenzione e contrasto delle discriminazioni rivolto ad operatrici e operatori pubblici e privati del settore sportivo che entrano in contatto con cittadine e cittadini stranieri sono un progetto di Piemonte Contro le Discriminazioni della Regione Piemonte con IRES Piemonte, Fondazione Casa di Carità Arti e Mestieri, En A.I.P. Piemonte e UISP Torino.

Il corso  front – line, l’informazione, la comunicazione, la relazione di aiuto e la mediazione dei conflitti è tenuto dal Dott. Garzone, professore universitario e funzionario della Circoscrizione 7.

Dove trovo il regolamento di Balon Mundial 2018? A questo link

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta