Festival17 Football3 (Cologne, 14-18 settembre 2017)

Dal 14 al 18 settembre, si è tenuto a Colonia (Germania) il Festival17 del Football 3, organizzato dalla rete internazionale di Street Football World e ospitato dall’organizzazione tedesca di RheinFlanke.

Come chi ci segue ormai ricorda, il Football 3 è un gioco che si sviluppa in 3 fasi: 1) discussione e decisione delle regole; 2) partita; 3) discussione post-partita in cui vengono assegnati i punteggi. Ruota tutto attorno al concetto di fair play, che risulta decisivo anche nell’assegnazione dei punteggi finali.

Se non conoscete questo bellissimo sport, prendetevi un minuto per guardare il video sul football3-method  by Streetfootballworld oppure la sua versione integrale che spiega che cosa lo rende un gioco unico e alternativo.

Il programma dell’evento era così articolato:

Giorno 1: arrivo degli Young Leaders; Youth Forum e preparazione alle giornate successive.

Giorno 2: Preparazione dei workshop e esercitazioni sul football 3; arrivo delle delegazioni in giornata; visita alla città la sera.

Giorno 3: Workshop in mattinata condotti dagli Young Leaders; inizio torneo nel pomeriggio; presentazioni delle delegazioni la sera.

Giorno 4: Workshop e attività al mattino; conclusione torneo nel pomeriggio; cerimonia di chiusura e festa finale.

Giorno 5: breve riflessione tra Young Leaders e organizzatori sulle giornate precedenti; ritorno a casa.

A rappresentare Balon Mundial c’era Giulio, nella veste di Young Leader: compito degli Young Leader era quello di formarsi e discutere sulla metodologia e sulle regole del Football 3, e poi mediare gli incontri del torneo, al quale partecipavano delegazioni provenienti da tutta l’Europa formate da ragazzi e ragazze adolescenti, per un totale di circa 130 partecipanti.

Oltre al torneo, momento clou del festival, ci sono stati diversi momenti interessanti e formativi. Ad esempio, ogni delegazione presente ha fatto una presentazione del proprio paese, condita da immagini, video e, nei casi più originali, arricchita da una vera e propria esibizione coi costumi tradizionali del paese rappresentato.

Inoltre, diversi sono stati i workshop sui quali ci si è sperimentati: dall’head tennis (una specie di ping pong dove al posto della racchetta si usa la testa) alla ginnastica acrobatica, dal frisbee al calcio free style, dalla breakdance allo yoga.

E, infine, non sono mancati i momenti di divertimento, come la visita in città, il barbecue e la festa finale. Sarebbe comunque sbagliato definire solo questi come momenti divertenti, dal momento che dal primo all’ultimo istante c’è stato un clima di festa e un entusiasmo travolgente che ha caratterizzato tutto l’evento.

Significativa, a questo proposito, è la sintonia che si è creata nel gruppo degli Young Leader insieme agli organizzatori dell’evento, elemento fondamentale per la riuscita di quest’evento da cui ripartire per l’organizzazione dei prossimi.

Appuntamento quindi al prossimo Festival di Football 3 nel 2018!

 Football3 cologne 2017

Giulio Consoli

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta