L’inizio e il rocambolesco posticipo di Football Communities

Si è conclusa Giovedì sera, nel campo “neutro” di via Oxilia, la prima giornata del torneo “Balon Mundal Football Communities”. Nel rocambolesco posticipo valido per il Girone B il Gruppo Arco Casa Rondine è riuscito ad imporsi per 3-2 contro i Buio Pesto P.T., che, nonostante un maggiore possesso palla non sono riusciti ad arginare le veloci sgroppate dei ragazzi di Casa Rondine.

Una bella partita, che mette la ciliegina sulla torta sulla prima giornata di un torneo che sembra essere incominciato nel migliore dei modi.

Nel rocambolesco posticipo valido per il Girone B il Gruppo  Arco Casa Rondine è riuscito ad imporsi per 3-2 contro i Buio Pesto P.T.

Ma andiamo con ordine.

Si parte la Domenica mattina quando gli organizzatori e i volontari sono già al lavoro dalle 8 al Campo Regaldi per far sì che tutto sia perfetto per questa giornata all’insegna dello sport e del divertimento.

Nemmeno il tempo di appendere i banner degli sponsor e di montare i gazebi delle nazioni che parteciperanno al Balon Mundial che le prime due squadre iniziano ad arrivare.

Purtroppo il pullman della squadra VT45, che avrebbe dovuto aprire le danze contro A.M.M.I., si è rotto e i ragazzi sono in ritardo: ma nessun problema, con un gesto di grande fair play la squadra avversaria decide di scendere in campo con soli 7 elementi in modo da poter iniziare alla pari. Una faticaccia per i ragazzi in campo costretti a correre letteralmente per due persone. All’inizio del secondo tempo arrivano i ritardatari e la partita può proseguire in maniera regolare e terminerà con la vittoria per 3-2 di A.M.M.I.

Dopo questo piccolo contrattempo iniziale il torneo prosegue il suo svolgimento nel migliore dei modi: prima della pausa pranzo sarà il turno de “La città dei Ragazzi” contro Nemo e di Terremondo Official Team contro Sharing Team.

Certo, il livello in campo non sarà eccelso, i palloni volano fuori dal campo in continuazione dando molto lavoro extra ai volontari impiegati nelle ricerche, ma è possibile scorgere negli occhi dei ragazzi in campo e sugli spalti la voglia di giocare e di divertirsi, di portare a compimento un percorso iniziato mesi prima con gli allenamenti e che se tutto andrà bene potrà terminare con la qualificazione al Balon Mundial.

In campo non mancano gli scontri, le polemiche con l’arbitro e con gli avversari, ma come in tutti gli sport quello che succede sul terreno di gioco rimane sul terreno di gioco e a fine partita vincitori e vinti si stringono la mano e si dirigono insieme negli spogliatoi scherzando sulla partita appena finita.

Pausa pranzo: i volontari e gli organizzatori si rifocillano in fretta con frutta e un (ottimo) panino indiano con pollo e verdure.

Appena il tempo di ingoiare l’ultimo boccone che ecco arrivare le prime squadre impegnate nelle partite pomeridiane. Un sole caldo si alterna a nuvole minacciose che non possono però rovinare l’atmosfera di festa che si respira al campo Regaldi.

footbalcommunities_DAY1_17

Nel pomeriggio gli spalti si riempiono, arrivano i tifosi armati di striscioni e magliette personalizzate. Perché tutto questo è Football Communities: ragazzi che non sanno per quale squadra tifare perché hanno amici in entrambe, operatori e dirigenti visibilmente emozionati per i risultati raggiunti dai loro ragazzi, compagni e avversari che guardano insieme le altre partite incitando e prendendo in giro (in senso buono ovviamente) i ragazzi impegnati giocare.

Le partite del pomeriggio filano lisce e in un men che non si dica è già arrivata la sera, ed è il momento di sbaraccare tutto. Gli organizzatori e i volontari stremati dalla lunga giornata si adoperano minuziosamente a riporre tavoli e transenne, facendo attenzione a coprirli bene con il telone, in quanto l’indomani è prevista pioggia.

Possiamo orgogliosamente affermare che la prima giornata di Balon Mundial Football Communities sia stata un grande successo di sport, di pubblico, di inclusione e di integrazione tra persone molto diverse tra loro che hanno trovato nel calcio un importante punto d’incontro.

Ringraziando tutti gli organizzatori, i volontari, le squadre, i dirigenti e i tifosi vi diamo appuntamento a domenica prossima, tutti carichi per la seconda giornata di Football Communities!

Matteo Mastorci

Volontario Balon Mundial

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta