Marlene incontra i Civico Zero e Ostello Antica Abbadia

Marlene, ve l’abbiamo già presentata nell’ultimo articolo, è una nuova volontaria di Balon Mundial che dal 30 aprile, la prima domenica di FootballCommunities ci aiuta a raccontare le storie di alcuni dei 400 giocatori coinvolti nel progetto.

Intervista a  Youssef, giocatore di Civico Zero
Nazionalità: egiziana
Lingua: arabo
Qual’è lo scopo della vostra partecipazione al Balon Mundial Football Communities? “Noi rappresentiamo il centro civico zero, partecipiamo per giocare, per far sport, per muoverci e far qualcosa”
Cosa vi insegna Balon Mundial Football Communities? “Impariamo a star insieme
Come sono i rapporti tra di voi? “I rapporti sono buoni, quando giochiamo c’è tensione, ma per tutti è parte del gioco, fuori siamo tutti amici”
Note positive del torneo: “Siamo amichevoli e tolleranti anche con gli altri giocatori, si vedono gesti di collaborazione e rispetto: prima della partita ci stringiamo la mano con gli avversari prima di giocare e quando ci scappa un fallo all’altra squadra chiediamo scusa”
Cosa state imparando dal torneo? “Impariamo a rispettarci, inoltre lo spirito del calcio è molto forte e vogliamo vincere :)”

Football communities_Civico Zero

Intervista al giocatore dell’Ostello Antica Abbadia
Nazionalità nella squadra: Guinea, Senegal, Gambia

Lingua: Francese
Perché siete presenti qui oggi?: “Siamo qui per giocare e conoscere nuove persone
Come sono i rapporti con l’altra squadra?: “C’è amicizia e rispetto”
Qual’è l’obbiettivo della squadra? ” L’obiettivo è quello di giocare bene, di migliorarci anche a livello sportivo e aver maggiori possibilità nel calcio”

footbalcommunitiesDAY1_102

Marlene Dattoli

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia una risposta