S.E.L.F.I.E.

Soft skills, Empowerment, Leadership, Football, Inclusion, Education

un corso football4Good, per tutti e tutte.

S.E.L.F.I.E

Il calcio ha una valenza educativa fortissima, permette incontri senza discriminazioni, è capace di mettere in gioco le persone e valorizzarne competenze, ha la capacità di coinvolgere in programmi più ampi persone di ogni genere, età, provenienza geografica, economica sociale.

IDEA

L’idea del progetto S.E.L.F.I.E (Soft skills, Empowerment, Leadership, Football, Inclusion, Education) è la creazione di un percorso formativo capace di supportare i leader sportivi di comunità nello sviluppare le competenze trasversali utili non solo per diventare un buon dirigente sportivo ma anche una guida per veicolare le potenzialità del footbal4good, il calcio capace di creare impatto sociale attraverso il suo potenziale educativo.

OBIETTIVI

Il progetto S.E.L.F.I.E. si pone come obiettivo la valorizzazione delle buone pratiche del gioco del calcio, costruire una società coesa senza discriminazioni, valorizzare le competenze trasversali che si sviluppano attraverso il gioco del calcio, favorire una consapevole partecipazione attiva alla vita sociale e democratica della società.

DESTINATARI

Il percorso formativo è pensato per tutti coloro che vogliono usare il calcio per creare impatto sociale. E’ orientato ad allenatrici e allenatori, dirigenti, operatrici e operatori sociali, educatrici e educatori, e più in generale a chi ha lo sport come passione. É destinato a chi crede sia importante riconoscere nello sport il suo potenziale come vettore educativo e di cambiamento.

PROGRAMMA

S.E.L.F.I.E. è un percorso formativo e di scambio che si avvale di metodologie formali e non-formali ed è articolato in 5 moduli indipendenti ma strettamente connessi tra loro.
E’ un progetto progettato da A.S.D. Balon Mundial Onlus in collaborazione con Partners esperti nei settore chiave dello sport e dell’integrazione.

;

1. ETICA E SPORT

Sport e discriminazioni, come riconoscerle e combatterle. Possibili interventi attraverso la presentazione della Rete territoriale contro le discriminazioni della Città Metropolitana di Torino.

Quando: Sabato 30 marzo, h. 14,00 – 18,00

Dove: Impianto sportivo Oxilia, Via Nino Oxilia 9, Torino.
Tram 4, fermata OXILIA, Torino

Formatori: Tommaso Pozzato e Elena Bonato

Partner: Nodi territoriali contro le discriminazioni, A.S.D. Balon Mundial Onlus

Il promotore del footbal4good è un attore capace di #mettereingiocoledifferenze, le sa valorizzare come momento di crescita personale e del gruppo.
In questo modulo cercheremo di far comprendere quando le differenze diventano un ostacolo fino a sfociare in una vera e propria discriminazione. Lo faremo in campo, giocando e simulando cosa può accadere in un campo di calcio per dimostrare come lo stesso strumento possa essere elemento di valorizzazione o di esclusione.
Il Modulo è sostenuto dal Nodo Territoriale contro le Discriminazioni, di cui Balon Mundial Onlus partner della rete in quanto Punto Informativo e fornirà anche informazioni su come intervenire dal punto di vista amministrativo e giuridico in caso di discriminazione.

;

2. RICONOSCERE E MEDIARE I CONFLITTI

Il conflitto è un rischio o un’opportunità? Un breve percorso per vivere in pace con i conflitti e valorizzarne il lato positivo nella pratica sportiva.

Quando: Martedì 12 marzo, h. 18,30 – 21,30
Sabato 16 marzo, h. 09,00 – 18,00

Dove: Centro Studi Sereno Regis, Via Garibaldi 13, Torino.
Tram 4, fermata GARIBALDI
Formatrice: Ilaria Zomer
Partner: Centro Studi Sereno Regis, A.S.D. Balon Mundial Onlus

Mediare i conflitti significa trovare strade alternative alla violenza, mettere in gioco le proprie posizioni per comprendere i bisogni e gli obbiettivi delle altre persone coinvolte.
C’è sempre un’alternativa alla violenza. Il corso, sotto la guida di Ilaria del Centro Studi Sereno Regis sarà un percorso che prima di tutto porterà alla conoscenza di sé, di come ognuno potrebbe reagire ad un conflitto imparando a gestire sé stessi per potersi confrontare con gli altri, utilizzando un approccio informale e modalità interattive e giochi di ruolo. 

;

3. CORSO UNITÀ DIDATTICHE DI BASE UISP

Che cos’è l’Uisp, storia, mission, scopi, finalità; Com’è organizzata l’Uisp; Il sistema sportivo italiano, il terzo settore, cenni giuridici, amministrativi, fiscali; Le politiche ambientali e di genere dell’Uisp; diritti, progetti educativi, cooperazione, interculturalità; Policy sui minori.

Quando: Sabato 25 Maggio, h. 09,00 – 16,00

Dove: da definire

Partner: Uisp

Cos’è lo sport per tutti? Qual’è la differenza tra un ente di promozione sportiva e una federazione? Lo sport può essere esclusivo e non inclusivo? Conoscere queste distinzioni permette di creare una piena consapevolezza del contesto dove l’allenatore e il dirigente svolgono la propria attività. Balon Mundial Onlus e UISP condividono a livello locale e nazionali principi quali l’antifascismo, la laicità frutto di anni di storia.
Il corso fornirà le basi per diventare un dirigente riconosciuto UISP, dalla storia a come affontare le pratiche amministrative delle associazioni sportive, oltre a un’immersione nei valori dello sport per tutti.

;

4. ETS - EDUCATION THROUGH SPORT

Lo sport per tutti Vs lo sport agonistico; i diversi modelli di impatto sociale attraverso il calcio; soft skills: riconoscerle e valorizzarle; introduzione al metodo Football3; la figura del mediatore sportivo; test pratici di Football3.

Quando: Sabato 13 Aprile, h. 09,00 – 18,00

Dove: Impianto sportivo Oxilia, Via Nino Oxilia 9, Torino.
Tram 4, fermata OXILIA

Formatori: Elena Bonato e Tommaso Pozzato

Partner: A.S.D. Balon Mundial Onlus

L’educazione attraverso lo sport è un modello che risponde a specifiche azioni da mettere in campo insieme ai propri giocatori. Balon Mundial Onlus negli anni ha sviluppato tali modalità e metodi, incontrando e formandosi insieme a partner nazionali ed europei. In questo modulo si scenderà in campo, simulando allenamenti per far emergere come il calcio sia capace di sviluppare competenze spendibili anche nella vita e nel mondo del lavoro o strumenti educativi specifici. obiettivo del corso è far emergere la capacità del calcio di creare impatto sociale spostando l’attenzione dalla prestazione e dal concetto finale di vittoria e sconfitta.
(se vieni al corso vieni con l’abbigliamento sportivo e con voglia di correre!)

;

5. CORSO BLSD

Corso di primo soccorso e uso del defibrillatore, obbligatorio per allenatrici ed allenatori che utilizzano campi di un impianto sportivo

Quando: Sabato 18 maggio, h. 09,00 – 14,00

Dove: UISP Regionale, Via Nizza 102, Torino.

Partner: NGR,Uisp

T

INFORMAZIONI

Il corso è aperto a tutti ed ogni modulo è indipendente ma il nostro consiglio è di seguire l’intero ciclo di incontri. Ogni modulo prevede la partecipazione massima di 10 persone. Alla fine di ogni modulo verrà rilasciato un certificato di partecipazione.
Per l’iscrizione è sufficiente scriverci utilizzando il modulo sottostante.
Ogni modulo richiede un contributo simbolico di 10,00€ eccetto il modulo ETICA E SPORT che non prevede nessun costo di partecipazione
E’ richiesta inoltre l’iscrizione ad A.S.D Balon Mundial Onlus al costo di 10,00€. La tessera vale un anno e permette di partecipare a tutte le iniziative dell’anno in corso.

Guarda la brochure

Chiedi più informazioni

ISCRIVITI

Per iscriversi è sufficiente contattarci attraverso questo modulo.

12 + 4 =

PARTNER

Con il contributo di