Amir: il futuro “principe” della musica tra Iran e Italia

Sport e cultura  delle comunità di Balon Mundial dai campi direttamente a casa di tutti e tutte attraverso i social!

Secondo appuntamento per le interviste di Aspettando Balon Mundial Virtual.
Oggi faremo un viaggio nel Medio Oriente, che è culla del mondo,  per conoscere il futuro “Principe” della musica pop rock iraniana” , oggi vi presenteremo Amir.

Studente di ingegneria, amante del calcio ma con la forte aspirazione di diventare il nuovo Ebi, il più grande cantante di musica pop iraniana, “nel mio paese la musica pop è in crescita, io voglio tornare, finire di incidere il mio disco e raggiungere le hit”.

 

 

Nel frattempo lo abbiamo ascoltato in questa breve performance “questa è dedicata ai miei due paesi, Italia e Iran, oggi entrambi sono molto in difficoltà per il Corona Virus”. Scopriamo così che Andrea Bocelli è molto conosciuto nel suo paese “In passato la musica italiana era popolare, da piccolo ricordo che passavano spesso le canzoni di Ramazzotti”.
Gli artisti italiani contemporanei invece non riescono più a penetrare nel mercato della musica iraniana, lo stesso Amir dice di apprezzare le canzoni ma non ha un vero preferito.
Amir ci racconta che nel suo paese circola ufficialmente quasi tutta la musica internazionale, esiste un po’ di ostracismo verso hip hop e heavy metal ma nulla che non si possa ascoltare collegandosi a internet. Questo ha permesso ad Amir di appassionarsi alla musica pop, anche se in principio è Ebi, l’idolo nazionale che lo ha veramente appassionato, poi crescendo artisti internazionali fino ad arrivare a Sam Smith. 

Pop iraniano: dal kamancheh alla musica elettronica 

Il pop iraniano oggi è in una fase di stallo, esistono artisti e gruppi che provano a mischiare gli strumenti tradizionali con la musica elettronica, come i “Chartaar” ma non è lo stile che propone Amir, almeno per ora.
Cantante di musica pop rock ha iniziato a studiare canto a 21 anni dopo aver abbandonato il sogno di diventare calciatore. Suonatore di chitarra e piano con all’attivo concerti in Iran e uno a Torino davanti a oltre trecento persone “era l’anno scorso, per il Capodanno Iraniano abbiamo cantato insieme a degli amici. E’ l’unico concerto qui in Italia ma molto emozionante”.
In realtà a Torino per diversi mesi ha anche fatto parte di un coro, superando il provino come cantante. Un’esperienza che lo ha portato a sperimentarsi in un altro genere e in virtuosismi che lo hanno aiutato nella crescita come cantante. 
“Ho iniziato a incidere delle canzoni ma  tornerò a breve in Iran per concludere il mio primo album”. Alcuni brani vedono un sottofondo con strumenti tradizionali, come il santour o il kamancheh, con le registrazioni audio fatte in Iran e inviate in Italia per completare la post produzione, un artista internazionale insomma.

Calcio e musica, ambizioni senza frontiere.

Il periodo italiano, oltre agli studi oramai da casa causa Corona Virus, è segnato dalla musica e dal calcio. In passato Amir ha sognato di sfondare come calciatore ma è stato più fortemente accompagnato agli studi di ingegneria. Chiuso un sogno è esploso quello della musica e aver varcato i confini italiani ha ampliato le ambizioni “all’inizio pensavo che avrei voluto raggiungere i massimi livelli come cantante solo in Iran, dove è un po’ più facile, ma l’Italia mi piace e perchè no, potrei provarci in entrambi i paesi o in tutti i Paesi!”.
Per ora in Italia è anche tornato a giocare a calcio “E’ molto bello e divertente giocare con le altre nazionali a Balon Mundial quando ci sono in contemporanea anche i mondiali; c’è molta competizione per entrare nella nostra squadra perchè il calcio è la nostra passione”. Una competizione interna sana che ha portato la squadra Iraniana anche a iscriversi al campionato UISP “per essere più pronti per il mondiale a giugno e luglio”. 

Calcio e musica, quando la passione riesce a unire mondi vicini e lontani, come le ambizioni di Amir.

La scheda 

Nome :                                  Amir Shoja

Squadra di Balon Mundial : Iran

Performance:                       Musica

Stile:                                      Pop Rock

Ultimo Singolo:                     Dariush – piano cover

Dove trovo la sua musica:  You Tube –  Raymon Music

                                             Instagram – amir.avaa

                                             Facebook – Amir_Shoja_Music

La playlist consigliata da Amir

                                             Darya Kojast 

                                             Ebi

                                             Daughtry

                                             Westlife 

Balon Mundial consigia:     Con te partirò – Bocelli Cover

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento