Articoli

RIPARTE IL CALCIO PROFESSIONISTICO MA SI FERMA IL MONDIALE DELLE COMUNITÀ MIGRANTI

E’ ufficiale, anche “Balon Mundial – la coppa del mondo delle comunità migranti” annuncia lo stop ufficiale e l’impossibilità di organizzare la quattordicesima edizione del torneo dedicato all’incontro delle culture attraverso il calcio.

In risposta nasce on line il Club Mundial, la community virtuale per favorire l’incontro tra i giocatori e le giocatrici anche senza il calcio e al via la raccolta di storie per il primo album di Balon Mundial senza il torneo ufficiale.

Troppe le incertezze sulla ripartenza del calcio amatoriale, troppo spostata in piena estate una eventuale ripartenza.

Sono tre i motivi che ci spingono a questo doloroso annuncio“, commenta Pozzato Tommaso, Presidente dell’A.S.D. Balon Mundial ONLUS:”

l’assenza di un protocollo chiaro per ricominciare a giocare; ad oggi non è nemmeno possibile organizzare un allenamento di squadra.

la tutela della salute dei giocatori; anche se si potesse iniziare a giocare a luglio vorremmo permettere a tutte le squadre e ai giocatori di avere almeno un mese di allenamenti per rimettersi in forma. Gli atleti e le atlete sono amatori e dilettanti, non sarebbe sicuro per loro tornare immediatamente a giocare un torneo in piena estate.

Senza la possibilità di condivisione del tempo e dello spazio non sarebbe Balon Mundial; Anche se si potesse tornare a giocare le indiscrezioni parlano comunque di distanziamento sociale, mascherine, impossibilità di abbracciarsi e stare insieme; se confermate, queste regole di gioco trasformerebbero Balon Mundial solo in un torneo di calcio. La coppa del mondo delle comunità migranti nasce invece per stare insieme, condividere il tempo, conoscersi e parlarsi.

Favorire l’incontro tra culture e persone anche senza il calcio: il Club Mundial e l’album 2020

Non giocare non può fermare la vera mission di Balon Mundial, combattere il razzismo e le discriminazioni favorendo l’incontro tra le culture.

Club Mundial : un luogo di incontro virtuale per i giocatori e le giocatrici che negli anni hanno corso sui campi di Balon Mundial. Un luogo per reincontrarsi, conoscere nuove atlete e nuovi atleti, discutere e confrontarsi e uno spazio per il “calciomercato” delle squadre amatoriali attendendo tutte e tutti insieme il momento in cui si potrà tornare a giocare.

Album 2020: le storie Mundial.  Un anno senza il Mondiale vuole diventare un’occasione per raccontare le mille storie che che i campi di Balon Mundial ci regalano ogni estate. Al posto del tradizionale album di figurine un album di storie: giocatori, dirigenti, volontari, staff e tutti i protagonisti di un calcio come luogo di incontro e di scambio, capace di far cambiare il punto di osservazione del mondo. L’album verrà pubblicato in autunno con la pubblicazione di anteprime delle storie on line e via podcast.

Il calcio da sport per tutti e tutte e a sport di elite
Il Covid ha capovolto la percezione di alcune delle nostre abitudini e il calcio ne è l’esempio più evidente. Se prima era lo sport più popolare, quello che tutti e tutte potevano praticare, oggi è diventato esclusivo. Solo i professionisti che muovono gli interessi più grossi (il calcio femminile di Serie A non è ripartito ad esempio), oggi possono giocare perché possono permettersi le misure di prevenzione.
Il Comitato Tecnico Scientifico lo ha ammesso nell’ultimo comunicato che ha fermato il calcio amatoriale anche dal prossimo 25 giugno.

Hai a cuore il futuro dello sport e di Balon Mundial?

Le tue idee possono fare la differenza!

Scrivici!

allenamenti calcio

Al via gli allenamenti di squadra: ecco il protocollo

Venerdì 5 maggio è uscito il protocollo F.I.G.C. con le regole per tornare ad allenarsi in gruppo.

Alcune importanti anticipazioni: non è possibile organizzare partite anche tra compagni di squadra, è necessario che l’allenatore indossi sempre la mascherina, importante organizzare un ingresso nelle strutture regolate e raccogliere autocertificazione degli atleti.

Con l’uscita del protocollo F.I.G.C. di venerdì 5 maggio è possibile, solo per le squadre e società iscritte in F.I.G.C. e UISP ricominciare gli allenamenti di squadra all’interno degli impianti sportivi (per tutti coloro che sono affiliati ad altri enti di promozione è necessario chiedere informazioni al proprio ente di riferimento. A.S.D. Balon Mundial ONLUS recepisce che UISP Nazionale ha scritto in una comunicazione al Segretario Generale del CONI “… trattandosi delle discipline che coinvolgono sia le federazioni sportive che le discipline sportive associate, con le quali abbiamo convenzioni sottoscritte in essere, ti riscontro che come Ente facciamo riferimento alle loro indicazioni”). I gruppi informali (squadre di amici che non partecipano a un campionato federale o di enti sportivi) non possono quindi ricominciare ad allenarsi

Consigliamo a tutti di leggere il protocollo con attenzione, alleghiamo al momento il protocollo e le infografiche e nei prossimi giorni allegheremo le infografiche tradotte in lingua inglese, francese, spagnolo.

Sottolineiamo:

– il Presidente o responsabile legale sarà in toto responsabile dell’attuazione del protocollo e di eventuali sanzioni;

– è necessario individuare all’interno dello staff un responsabile dell’applicazione del protocollo;

– prima di iniziare le attività è necessario formare il personale (allenatori, dirigenti, atleti) che parteciperanno alle attività;

– è necessario prevedere un percorso di ingresso degli atleti, richiedere l’autocertificazione come da modello allegato nel protocollo, conservare autocertificazione e registro presenze di tutti coloro che accederanno all’attività per almeno 15 giorni;

– l’allenatore deve sempre indossare la mascherina;

– non è possibile organizzare partite tra giocatori per limitare i contatti;

 

Qui il link per leggere il protocollo ufficiale F.I.G.C. per gli allenamenti collettivi e di squadra.

Link con il protocollo ufficiale. 

Ricominciare ad allenarsi, pur con restrizioni, è il primo importante passo per tornare a giocare tutti e tutte insieme!

    Hai a cuore il futuro dello sport e di Balon Mundial?

    Le tue idee possono fare la differenza!

    Scrivici!

    COMUNICATO BALON MUNDIAL 2020. Cosa si può fare oggi?

    Organizzare Balon Mundial 2020 ai tempi del Covid-19: cosa si può fare oggi? Proposte e idee per Balon Mundial 2020.

    Venerdì 29 maggio in diretta virtuale si è svolta la riunione delle squadre di Balon Mundial per condividere con i responsabili delle squadre la possibilità di organizzare l’edizione 2020 di “Balon Mundial – Coppa del Mondo delle Comunità Migranti di Torino”.

    Lo sport oggi (29 maggio)

    Come tutte le associazioni sportive, anche A.S.D. Balon Mundial ONLUS prima di poter organizzare una manifestazione sportiva che coinvolge quasi 1000 persone tra giocatori, giocatrici e pubblico, deve seguire le attuali normative straordinarie in risposta all’emergenza Covid-19.
    Il calcio è uno sport di contatto e far incontrare persone è l’obiettivo che ci poniamo organizzando il torneo. In questa fase è problematico seguire i nostri propositi.

    Oggi, venerdì 29 maggio, in riferimento ai temi sport, calcio, eventi sportivi le normative prevedono:

    • l’impossibilità di organizzare allenamenti collettivi – quindi ad oggi non è possibile organizzare un allenamento di squadra di calcio né in uno spazio pubblico aperto (es. parco) né in un impianto sportivo;
    • impossibilità di organizzare eventi sportivi (Balon Mundial – la Coppa del Mondo delle Comunità Migranti di Torino rientra a pieno titolo in evento sportivo) in spazi pubblici o privati (es. impianto sportivo privato);
    • l’impossibilità di completare una visita medica agonistica necessaria per partecipare a tornei e altre manifestazioni;
    • gli enti di riferimento (Governo Italiano, Regione Piemonte, Città di Torino, F.I.G.C. , UISP) incaricati di definire le modalità di pratica del gioco del calcio ad oggi non hanno creato un protocollo da seguire per permettere una qualsiasi forma di pratica sportiva per i giocatori e le giocatrici dilettanti e amatoriali (gli atleti e le atlete di Balon Mundial rientrano in questa categoria).
    • Ad oggi è stato solamente definito un protocollo per giocare a calcio dedicato a giocatori e società professionistiche (Serie A, Serie B, Lega Pro).

    Come Associazione sportiva promuoviamo lo sport come benessere fisico e pratica di buona salute. La Coppa del Mondo delle Comunità Migranti è un torneo che in genere si gioca nei mesi estivi di giugno e luglio in condizioni climatiche molto calde, crediamo sia necessario che gli atleti e le atlete partecipanti abbiano la possibilità di arrivare atleticamente preparati alla manifestazione soprattutto in quanto atleti amatoriali e non professionisti.
    Attualmente, non essendo possibile la pratica regolare del gioco del calcio nei mesi precedenti l’organizzazione di allenamenti di squadra per atleti non professionisti, crediamo che al momento non sussistano le condizioni di preparazione atletica per gli sforzi fisici richiesti durante il torneo.

    Alla luce delle precedenti condizioni:

    • ad oggi non è possibile prevedere l’organizzazione della manifestazione “Balon Mundial – la Coppa del Mondo delle Comunità Migranti di Torino” con il format delle precedenti edizioni.

    In particolare:

    • non è possibile al momento organizzare nè prevedere se e quando sarà possibile tornare a giocare a calcio;
    • non è prevedibile l’organizzazione della manifestazione con inizio a metà giugno e fine entro il mese di luglio come le passate edizioni.

    L’A.S.D. Balon Mundial ONLUS si riserva, a seguito di successive e non prevedibili disposizioni emanate dagli enti di riferimento per il ritorno alla pratica del gioco del calcio:

    • di pubblicare, in collaborazione con le squadre di Balon Mundial che avrebbero partecipato alla manifestazione, l’album 2020 con formati diversi rispetto agli anni precedenti;
    • di organizzare nelle forme possibili un torneo di Balon Mundial solo in seguito alla possibilità per atleti e atlete di un congruo tempo per una preparazione fisica e atletica adatta;
    • di supportare l’organizzazione di allenamenti di squadra;
    • di promuovere forme di aggregazione attraverso lo sport e altre forme di gioco del calcio;
    • di continuare a promuovere informative e suggerimenti ai responsabili delle squadre sulla pratica del gioco del calcio in riferimento a (successive) future normative.

    Hai a cuore il futuro dello sport e di Balon Mundial?

    Le tue idee possono fare la differenza!

    Scrivici!

    Triangolari di qualificazione Balon Mundial 2016

    Al via la decima edizione di Balon Mundial – la Coppa del Mondo delle Comunità Migranti. E per il primo anno, come la vera Coppa del Mondo, prende il via con la prima edizione delle qualificazioni.

    Domenica 5 giugni presso l’impianto sportivo “Città di Bagneux” – Centrocampo si sono affrontati in due triangolari sei squadre che sul campo si sono giocate l’accesso alle fasi finali di Balon Mundial.

    Le qualificazioni sono la grande novità della decima edizione – afferma Tommaso Pozzato, Presidente dell’A.S.D. Balon Mundial ONLUS, associazione organizzatrice – visto il crescente numero di richiesta di squadre di progetti di accoglienza per partecipare a Balon Mundial, credevamo fosse nello spirito della manifestazione che vuole offrirea tutti un’occasione di incontro grazie al calcio dare anche a queste squadre la possibilità di partecipare, garantendo due posti nel tabellone finale”.

    Così alle 27 squadre nazionali maschili e alle tre squadre progetto che utilizzano il calcio tutto l’anno per favorire l’inclusione sociale di migranti e richiedenti asilo (Survivor, Africa United, Cuori d’Aquila) domenica sono scesi in campo la mattina gli “Amis de Nicolas”squadra di richiedenti asilo della Valle d’Aosta, lo Ius Soli i ragazzi italiani che scendono in campo per promuovere la causa della legge di cittadinanza per i giovani stranieri nati in Italia e il VT45 compagine di richiedenti asilo con sede a Torino e il pomeriggio gli United Arising Club, richiedenti asilo di Giaveno e Almeno, i Tornado progetto di accoglienza del biellese e il Moro Team progetto di inclusione sociale delle Valli di Lanzo, gli stessi organizzatori del Coro Moro, l’ormai famoso gruppo di richiedenti asilo e non che si esibisce intonando canti tradizionali piemontesi e provenzali.

    La giornata, sportivamente intensa ma piena di entusiasmo ha visto infine trionfare gli Amis de Nicolas il triangolare del mattino e il Moro Team il triangolare del pomeriggio, entrambi con sfide che hanno dovuto affrontare il brivido dei calci di rigore.

    Tabellino della gare disputate

    Girone A

    Squadra

    Punti

    V

    N

    P

    Disc

    AMIS DE NICOLAS

    5

    1

    1

    0

    1

    IUS SOLI

    4

    1

    1

    2

    0

    VT45

    0

    1

    1

    2

    2

    Ius Soli 2 – 1 VT45

    Amis de Nicolas 1 – 0 VT45

    Ius Soli 0- 0 Amis de Nicolas (3 – 4 ) d.c.r.

    Girone B

    Squadra

    Punti

    V

    N

    P

    Disc

    MORO TEAM

    5

    2

    0

    0

    0

    TORNADO

    0

    0

    0

    2

    1

    UNITED ARISING CLUB

    4

    1

    1

    0

    2

    United Arising Team 0 – 0 Moro Team (1 – 4) d.c.r.

    Tornado 0 – 1 United Arising Team

    Tornado 0 – 2 Moro Team

    I gironi nei quali saranno inserire le squadre vincitrici dei triangolari

    GIRONE B                                                                                  GIRONE F

    Senegal                                                                                    Survivors

    Africa United                                                                            Ghana

    Polonia                                                                                      Guinea

    Amis de Nicolas                                                                        Moro Team

     

    Le foto della giornata le trovi sulla pagina Facebook di Balon Mundial.

    Estrazione dei gironi di Balon Mundial 2016 – La Coppa del Mondo delle comunità migranti

    Mancano sempre meno giorni all’inizio dellla Decima Edizione di Balon Mundial – La Coppa del Mondo delle Comunità Migranti di Torino.

    Venerdì 3 giugno si è svolta l’estrazione dei gironi di Balon Mundial presso la sala polivalente delle Piscina Colletta, una delle date più attese da giocatori e dirigenti per scoprire con quali squadre dovranno confrontarsi per aggiudicarsi la Coppa del decimo anno.

    estrazione dei gironi_cerutti deriA fare gli onori di casa Luca Deri, Coordinatore della V Commissione Sport e Tempo libero della Circoscrizione 7 e Madrina d’eccezione Monica Cerutti, Assessora alle Pari Opportunità, Diritti Civili e Immigrazione della Regione Piemonte,
    impegnata negli ultimi mesi nella promulgazione della legge regionale contro tutte le discriminazioni che ha visto inserire anche la materia sportiva dopo le “riunioni tecniche”svoltesi nel giugno del 2015 allo stadio Primo Nebiolo proprio durante Balon Mundial.

    Tra le 49 squadre iscritte, 38 maschili e 11 femminili, diverse novità: in campo femminile il benvenuto al “Give me 5 Avis Torino”, compagine di calcio a 5 impegnata nel sociale non solo per sostenere la donazione del sangue ma come attori capaci si impegnarsi per aiutare le realtà che attraverso lo sport si impegnano nel sociale. In campo maschile il ritorno del Pakistan, con una team tutto nuovo misto tra richiedenti asilo e studenti universitari e il Gambia, squadra interamente composta da richiedenti asilo sul territorio torinese da pochi anni. E per finire le sei squadre di altrettanti progetti di accoglienza che domenica 5 giugno si affronteranno in due tornei triangolari di qualificazione al termine dei quali le prime due classificate potranno accedere al tabellone finale.

    Formula nuova per l’estrazione dei gironi, non più il criterio geografico, visto lo squilibrio di squadre rappresentanti il continente Africano, ben 12, e il numero non omogeneo di squadre degli altri continenti, ma un ranking, costruito in base ai risultati ottenuti nelle precedenti edizioni che ha suddiviso le squadre maschili in cinque fasce e quelle femminili in 3.

    Di seguito i gironi estratti e le teste di serie

    Balon Mundial 2016 ranking e gironi maschili

    Balon Mundial 2016 ranking e gironi femminili

     

    Le foto dell’estrazione dei gironi sulla pagina facebook di Balon Mundial.